CUS Calcio a 5: pari fondamentale con l'Hellas

pareggiohellas

Pareggio importante quello conquistato dai verdeblu venerdi sera tra le mura amiche del Pala Gavagnin. In chiave play-off significa mantenere il treno delle pretendenti quasi unito, anche se le prime due della classe stanno allungando in maniera pericolosa. Ma i conti si faranno alla fine del campionato. Venerdi di futsal con grosse assenze da una e dall'altra parte, tra tutte quella dei due capitani Sturlese e Gancitano, per entrambi quasi sicuramente stagione finita.

La gara non ha deluso comunque le aspettative, partita tosta come spesso avviene con i cussini in campo. Il vantaggio è siglato dagli ospiti con Zanetti, su errore di marcatura per la nostra difesa. Ma gli atleti cussini raggiungono dopo non molto il pari, da uno schema su calcio piazzato calciato da Sabatino, Manca insacca. Nicolis poi con una bella discesa sulla sinistra sigla il sorpasso. Nella ripresa un errore di disimpegno in uscita da parte del portiere ospite, spiana la strada a Mucignato che è bravo a rubar palla e ad insaccare il 3-1 Cus. Gara finita qua? Mai, l'Hellas non demorde, anzi schiera subito un efficace portiere di movimento che prima porta a rete Schiavo per il 3-2 e poi Foletto per il gol del pari. La gara è accesissima, si susseguono le occasioni e Del Corso con un missile terraria da posizione defilata insacca il sorpasso Hellas. Il Cus non ci sta e capovolge ancora una volta il risultato grazie alle reti di Nicolis e Manca. Ma la gara alla fine termina in parità, grazie ad un generoso sesto fallo che l'esperto Molomfalean realizza. Pari sostanzialmente giusto.

Ora testa a Venerdì prossimo, testa a Povegliano dove incontreremo l'imprevedibile Atletico Verona!

Sempre avanti e sempre #FORZAcusVERONA!!!!

News Calcio a 5