Hockey in line: ko di cuore in gara 2

hockeymilanosconfitta

Un gran peccato, la sconfitta in gara 2 con Milano Quaranta, nelle semifinali playoff. Il CUS Verona Hockey mette in campo una gran prova di cuore, ma non basta: i ragazzi di coach Rela si arrendono ancora ai meneghini, dopo una partita iniziata subito ad alto ritmo. Gli ospiti attaccano con insistenza, ma è il CUS ad andare vicino al vantaggio con Frigo e Carrer. A pochi istanti dall'intervallo, Milano passa in vantaggio con una doppietta di Delfino, che segna il terzo nella ripresa. Pernigo, fra i migliori in campo per i veronesi, accorcia le distanze, e il CUS reagisce con grande verve. Prima Sabaini, poi Nicolao con una bellissima rete di rovescio, e la partita è riaperta. Nel finale, Banchero chiude i conti in favore di Milano, fra le proteste del CUS Verona, che ha visto una delle migliori partite della stagione sfuggire di mano a causa di un arbitraggio a volte incomprensibile. Domani sarà l'ultima occasione, per i gialloblù, di tenere aperta l'entusiasmante corsa scudetto. 

News Hockey in line