CUS Pallacanestro: il weekend della Under 18 FIP e della Serie C Femminile

basketfemm min

Week endi in chiaroscuro per il CUS Verona Pallacanestro. La Under 18 FIP ottiene una importante vittoria, mentre la squadra di Serie C Femminile perde una sfida delicata: 

Under 18 FIP: CUS Verona – Gemini 77 – 65 (19-19 / 21-16 / 14-15 / 23-15)

I ragazzi del CUS partono carichi contro l’agguerrita compagine del Gemini di San Giovanni Lupatoto. Ritmi alti fin dall’inizio, con tanti errori soprattutto difensivi da entrambe le parti, che permettono di arrivare a fine primo quarto con un punteggio di 19 pari. Il Cus continua a trovare buone soluzioni in attacco, nonostante l’utilizzo della zona da parte del Gemini. Si va all’intervallo lungo a +5. Ripresa difficile, nel terzo quarto il Gemini si fa sotto nuovamente grazie alle buone individualità ed un gioco che sembra trovare il giusto equilibrio. Nonostante le rotazioni corte però il Cus riesce con orgoglio, nel finale, a trovare le forze per vincere, con i tiri liberi contro il fallo sistematico. In attacco la prestazione è stata nettamente superiore alle aspettative, con addirittura 23 punti nell’ultimo quarto, ma la chiave è probabilmente la difesa, sia a uomo che a zona, che in alcuni frangenti di gara è stata capace di forzare palle perse e facili contropiedi. 

 

Serie C Femminile: PRIMULTINI BASKET MARANO VS CUS VERONA 50-39 (16-6, 9-13, 18-13, 7-7)

L’incredibile vittoria contro Trento riapre in giochi in zona salvezza e la partita contro Marano è il primo degli ultimi cinque scontri da conquistare. Marano parte subito molto lanciato per vendicarsi dell’onta subita all’andata. Il primo quarto vede andare a referto solo Francesca Ilaria e Federica per il misero bottino di 6 punti. Marano invece ne fa 16. Il periodo successivo vede le ragazze del CUS alla riscossa, con il recupero di alcuni punti. Marano è ingabbiato nella difesa e segna solo 9 punti. A fine quarto è in vantaggio 25 a 19. Nell’intervallo finalmente arriva la curva CUS con i due Allenatori Esordienti: Alice Pol e Nicola Tadiello. Si riprendono le ostilità e Marano si riprende anche i 5 punti di distacco rosicchiati nel secondo quarto. Nonostante la buona difesa i padroni di casa segnano 18 punti. Il quarto finisce sul punteggio di 43 a 32. La difesa di Marano è tostissima. Nell’ultimo quarto l’agonismo in campo è palpabile ma il punteggio rimane con lo stesso distacco e Marano vince 50 a 39.

Domenica prossima alle ore 20:00 tutti a tifare CUS nella sfida / derby contro il Virtus Isola.

News Pallacanestro