CUS Pattinaggio: Trofeo Primavera, un weekend intenso e pieno di soddisfazioni

trofeo privamera

Si è svolto tra sabato 5 e domenica 6 maggio il tanto atteso Trofeo promozionale Primavera, che ha visto scendere in pista numerosi atleti/e provenienti da tutta Verona e provincia. Per il CUS Verona Pattinaggio hanno partecipato ben 36 atleti, che con passione hanno portato alti i colori societari in una gara decisamente impegnativa.
Dai piccoli atleti di 5-6 anni fino agli ormai veterani di 17 anni c’è stato un susseguirsi di musica, sorrisi e davvero tanto divertimento per tutti. Categorie numerosissime (molte oltre i 20 atleti) hanno permesso a tutti i partecipanti di “darsi battaglia” nella pista del centro sportivo Avesani di Via Carso a Verona.


Moltissime le medaglie e gli ottimi piazzamenti conquistati dai nostri atleti:
- NOEMI DOLCI, la più piccola del gruppo (anno 2012), si è classificata 2^ e quindi medaglia d’argento
- FILIPPO CAVARZERE (anno 2011), 1° classificato e medaglia d’oro
- EDOARDO CASTAGNINI (anno 2007), 2° classificato e medaglia d’argento
- PETRA HEGAZI (anno 2006), 1^ classificata e medaglia d’oro
- MELISSA HOLGUIN OSPINA (anno 2006), 3^ classificata e medaglia di bronzo
- CASTELLO LUDOVICA (anno 2006), 3^ classificata e medaglia di bronzo
- CAMPARA ELISA (anno 2005), 1^ classificata e medaglia d’oro
- ANNACHIARA PADOVANI (anno 2005), 3^ classificata e medaglia di bronzo
- SARA KHACHAB (anno 2004), 1^ classificata e medaglia d’oro
- LETIZIA GHIRLANDA (anno 2004), 3^ classificata e medaglia di bronzo
- MARGHERITA BELTRAMI (anno 2004), 3^ classificata e medaglia di bronzo
- BENEDETTA RASCONI (anno 2003), 3^ classificata e medaglia di bronzo
- RAFFAELE TESTONI (anno 2001), 1° classificato e medaglia d’oro
- NICOLO’ MERCADANTE (anno 2001), 1° classificato e medaglia d’oro
- VERONICA RINALDI (anno 2001), 2^ classificata e medaglia d’argento


Tantissime medaglie insieme ad altri ottimi piazzamenti per tutti gli altri atleti cussini partecipanti. Un tripudio di bei risultati, merito di tanto impegno e costanza da parte degli atleti, dei genitori e ultime, ma non meno importanti le numerose allenatrici: Arianna, Sara, Giulia, Vittoria, Martina, Silvia, Ilaria e Giorgia. Allenatrici e responsabili di sezione si dicono molto soddisfatte dei risultati raggiunti. “C’è ancora lavoro da fare e verrà fatto”, commenta una delle allenatrici, “l’importante è andare avanti sempre con il sorriso e senza mai dimenticarsi che il divertimento e la passione per questo sport vengono prima di tutto”.
In bocca al lupo per i prossimi appuntamenti della sezione Pattinaggio Artistico!

News Pattinaggio artistico a rotelle