Lunedì, 02 Dicembre 2019 09:42

CUS Hockey: Contro i Vipers si lotta fino all'ultimo

hockey squadra 2019

Sull’altopiano di Asiago, i Vipers hanno ricevuto il Cus Verona in una partita che è stata molto meno a “senso unico” di quanto ci si potesse aspettare alla vigilia, confrontando classifica e stato di forma delle contendenti. Asiago per buoni 20 minuti controlla il match ma non sfonda il muro difensivo dei volenterosi ragazzi di Pernigo, che non disdegnano qualche incursione dalle parti di Olando. Il primo morso delle vipere arriva per mano di Stefano Stella, imitato prima della fine del tempo da Simone Basso che ipnotizza Del Villano ed insacca il 2-0. Nella ripresa, una immediata doppietta di Schivo sembra indirizzare definitivamente il match, ma il Verona non ci sta e, nell’arco di 5 minuti, si porta fino ad un clamoroso -1 con le reti di Battistella, Danieli e Sabaini.

 

Asiago però non commette più errori e chiude il match con Rodeghiero che, da posizione ravvicinata, supera il goalie avversario per il definitivo 5-3 che issa gli arancioneri al quarto posto in classifica.

 

Per Verona, microfono al giovanissimo Perini che racconta così il match: <<Contro Asiago siamo entrati in pista con l’idea di fare il possibile, cercando di non ripetere gli errori delle partite precedenti. Sapevamo che il campo poteva essere un fattore in questa sfida ma siamo riusciti a gestirlo bene, senza soffrire eccessivamente le dimensioni ridotte. Nel finale non siamo purtroppo riusciti a recuperare la partita allungandola all'overtime, ma tutto sommato abbiamo disputato una partita positiva e abbiamo visto dei miglioramenti dall'inizio della stagione>>.

 

Serie A – I risultati della 4a giornata (sabato 30 novembre):

Diavoli Vicenza – Ghosts Padova: 4-3 (2-0)

Lepis Piacenza – Monleale Sportleale: 3-5 (1-3)

Cittadella HP - Real Torino: 2-5 (1-2)

Milano Quanta – Ferrara Hockey: 14-3 (9-0)

Asiago Vipers - Cus Verona : 5-3 (2-0)

La classifica dopo 4 giornate: Milano Quanta e Diavoli Vicenza 12 punti; Real Torino* 10 punti; Asiago Vipers 8 punti; HP Cittadella e Monleale 6 punti; Ferrara* e Ghosts Padova 3 punti; Cus Verona e Lepis Piacenza 0 punti. (* la gara fra Torino e Ferrara è sub iudice)

News Hockey in line